copertina blog

Cosa significa consegnare un sito internet? non parliamo di un prodotto ma di un servizio ed è ora che sia le agenzie che i singoli web master lo considerino tale, ma anche il cliente.

siti web

 

Non è un prodotto ma è un servizio e non potrà mai essere un lavoro del tutto finito ma quando si inizia un sito internet con una web agency seria si inizia un percorso che non finisce alla consegna del sito internet ma anzi, inizia proprio da li.

Antiquato ancora in Italia il mondo di considerare il sito internet, quando un cliente decide di aprire un sito internet o di creare un negozio on line deve compendere che sta attivando un servizio e anche le agenzie o i singoli web master devono capire che non stanno vendendo un paio di scarpe e devono assolutamente offrire al cliente la giusta assistenza durante l'anno.

Se la pubblicità è un altra cosa dal sito (anche se collegata ad esso) ed è giusto pagare ogni singola pubblicità all'agenzia che se ne occupa è anche vero che invece la manutenzione e le piccole modifiche sul sito, il suo aggiornamento devono essere garantiti insieme al costo di svikuppo iniziale.

Personalmente credo che la soluzione migliore per una web agency e per il cliente sia quella di raggiungere la totale autonomia nei prodotti e nei contenuti da parte del cliente mentre l'agenzia deve impegnarsi a risolvere celermente qualsiasi problema per poi concentrarsi sul rendere sempre più facili e accessibili i sistemi che permettono al cliente di gestire autonomamente il sito internet.

Spesso mi è capitato di imbattermi in clienti che erano abituati a considerare il sito internet un prodotto, non avevano nessuna concezione di un rapporto di continuità nel tempo e pensavano per esempio che la consegna del sito dovesse avvenire quando loro decidevano che il sito era perfetto.

La cosa è ovviamente sbagliata e impossibile da realizzare, senza contare il fatto che non è il cliente che decide quando un sito internet è pronto o meno dato che non ne ha le competenze, mentre ha tutto il diritto di decidere quando i contenuti dello stesso sono sufficienti o no.

Ma il motivo di questa cattiva abitudine è anche il modo di gestire i lavori che purtroppo molti piccoli web master e aziende del settore web hanno usato in questi anni, i siti venivano consegnati (e vengono tutt'ora consegnati) senza alcun rapporto di continuità facendo pagare al cliente anche la più piccola modifica post consegna.

Non sempre è facile mantenere un rapporto continuativo con il cliente in questo settore soprattutto quando si tratta di piccoli imprenditori che non hanno nessuno in azienda a cui delegare il rapporto con la propria agenzia pubblicitaria ed è proprio per questo, per venire incontro anche a queste esigenze che Galatea Web ha inventato le scrivania virtuali. 

Insomma, il sito internet va visto come un servizio e non come un prodotto, non mi stancherò mai di ripetertelo. Un servizio che deve garantire nel tempo lo sviluppo del sito stesso attraverso un percorso che si svela e si rende sempre più chiaro solamente nel tempo.

HAI DECISO DI APRIRE UN SITO INTERNET PER VENDERE O PER FARE ALTRO? CONTATTACI