copertina blog

E' di oggi la notizia (fonte ansa) che il 95% delle cantine in Italia ha un proprio sito internet, facebook, twitter e adesso anche instagram i social più usati per la promozione. Ma molti di loro secondo i dati non sfruttano il potenziale web come dovrebbero.

ECommerceVino

Ed è il settore vinicolo che oggi ci da con nuovi dati uno spaccato dell' e-commerce in Italia, quasi la maggioranza delle aziende vinicole utilizza un proprio sito internet per vendere i propri prodotti affiancando al sito la pubblicità sui social network che vede Facebook in testa, seguito a ruota da Twitter e da un sempre più potente Instagram

La metà delle aziende si trova in nord Italia e dalla ricerca condotta dall'osservatorio vino digitale emerge anche che molte aziende non sfruttano appieno i canali pubblicitari su facebook ma anche sul proprio sito.

E' la conferma di quello che ho sempre sostenuto dalla mia esperienza come account manager Galatea Web ovvero che la maggioranza dei clienti che incontriamo sono attivi e desiderosi di iniziare a sviluppare al meglio i propri canali digitali (e questo vale anche per altri settori) ma non sanno bene come fare o vengono da esperienze abbastanza fallimentari.

Mancano ancora le nozioni base in Italia per questo tipo di avventura pubblicitaria e qui nel blog di galatea abbiamo spesso parlato delle possibili carenze sia dal punto di vista del cliente che lato fornitore pubblicitario che possono essere colmate solamente con tanto impegno e tanta informazione.

Desidero soffermarmi in questo articolo sul dato però interessante che riguarda la diversificazione degli investamenti sui social, non è come si pensava facebook a farla da padrone o almeno non solo lui ma anche twitter e instagram irrompono nella scena sociale dando all'impresa la possibilitò di agire su diverse piattaforme.

E quello che abbiamo sempre sostenuto noi di Galatea Web, la necessità per un azienda di essere presente su tutte le piattaforme e non solo su un canale di vendita che diventa fondamentale soprattutto per verificare nel corso del tempo quale forma di comunicazione risulta essere più idonea per quel prodotto e per quella particolare azienda.

E ancora il sito internet personale aziendale a farla da padrone, dai dati statistici è infatti dimostrato che il sito è irrinunciabile per il 95% delle aziende coinvolte nella misurazione a dimostrazione del fatto che la volontà di mantenere il controllo della propria immagine passa prima di tutto dal proprio sito, diventa quindi sempre più importante possedere un servizio web capace di adattarsi perfettamente al mondo dei social network, flessibile, dinamico, facilmente modificabile, resta dunque la piattaforma base da cui lanciarsi all'attacco dei social network.

HAI DECISO DI APRIRE UN SITO INTERNET PER VENDERE O PER FARE ALTRO? CONTATTACI