copertina blog

Dopo aver tanto parlato di caratteristiche tecniche, modi di fare pubblicità e rendere visibile il nostro sito internet di vendita on line, oggi parleremo di come i soldi vengono incassati dal nostro negozio on line.

 paypal dgmag

 

 Nell'articolo di tutto esamineremo il modo in cui il nostro negozio on line può generare concretamente profitti attraverso i sistemi di pagamento, entriamo insomma nel vivo dell' e commerce e parliamo principalmente di Paypal. 

Cosa succede quando una persona che ha messo nel carrello virtuale del nostro sito internet un prodotto può procedere all'acquisto e insomma, deve pagarci? 

A questo punto il nostro sito deve diventare un tramite tra l'utente che sta effettuando il pagamento attraverso una carta di credito o una prepagata (come la postepay per intenderci) e un conto corrente (che sia interamente virtuale o tradizionale come quello presso la nostra banca.).

Il miglior modo che noi conosciamo per incassare sul nostro sito internet (anche se a volte e per certi particolari settori è necessario utilizzare qualcun altro) è senza dubbio appoggiarsi alla piattaforma di pagamento più famosa ovvero PAYPAL.

Non tratteremo in questo articolo Paypal perchè potete trovare in rete tantissime informazioni su questo conto corrente on line, vi basterà sapere che si apre gratuitamente e che potete collegarlo a qualsiasi conto corrente reale o carta in modo da poter trasferire i soldi che vi arrivano su di esso sui vostri sistemi di pagamento.

Il bello di paypal è che è molto conosciuto, sicuro e affidabile, è attualmente il miglior sistema di pagamento che si conosca on line. 

Quando una persona effettuerà quindi un ordine sul vostro e commerce, a quel punto il sito internet manderà l'utente a pagare alla cassa di paypal, con l'importo dovuto comprensivo di tasse e spese di spedizione e tutto, l'utente pagherà e subito dopo aver pagato verrà rispedito indietro nel nostri sito dove verrà ringraziato e potrà in qualsiasi momento avere un riepilogo dell'ordine effettuato.

Paypal quindi si sostituisce per un momento al nostro sito internet proprio nel frangente del pagamento (il tutto avviene in automatico), il pagamento avverrà quindi in un area sicura e affidabile garantita da paypal, e la transazione andrà a buon fine.

I soldi saranno materialmente disponibili sul vostro conto paypal, da li potranno essere spostati verso una carta prepagata o un conto corrente, a vostra volta potete infatti collegare a paypal i vostri metodi di pagamento tradizionali.

Qualsiasi tipo di trasferimento dal vostro contopaypal a una carta o a un conto corrente normale per poi poter prelevare materialmente i soldi avviene in tempistiche che vanno dai 2 ai 5 giorni massimo. 

Nel prossimo articolo vedremo come integrare altri sistemi di pagamento sul nostro negozio on line e le principali differenza con paypal.

 

 

HAI DECISO DI APRIRE UN SITO INTERNET PER VENDERE O PER FARE ALTRO? CONTATTACI